Crostata al mango

Crostata al mango

Crostata al mango

Un dolce che sconfigge ogni pregiudizio e che conquista con il suo sottile ma efficace equilibrio che lo caratterizza.

PER LA PASTA FROLLA 250 g di farina 00

  • 200 g di burro freddo di frigo
  • 100 g di zucchero a velo
  • 2 tuorli
  • 1 pizzico di sale

PER IL RIPIENO 200 ml di latte

  • 50 g di zucchero
  • 45 g di amido di mais
  • 1 cm di stecca di vaniglia
  • 100 ml di panna montata
  • 100 g di cioccolato bianco
  • 5 g di gelatina in fogli

PER LA DECORAZIONE

  •  un mango maturo
  • glassa lucidante per dolci

Nel mixer lavorate il burro a cubetti con lo zucchero a velo. Aggiungi i tuorli ed incorpora la farina insieme ad un pizzico di sale continuando a impastare fino ad amalgamare. Avvolgi la pasta ormai liscia e omogenea nella pellicola alimentare e falla raffreddare per almeno un paio d’ore.
Stendete la pasta frolla su di una spianatoia leggermente infarinata con il mattarello portandola ad uno spessore di circa 5 mm. Bucherellate la superficie e ricopritela di carta da forno e disponi all’interno gli appositi pesetti. Cuoci nel forno a 180° per circa 15 minuti, trascorsi i quali eliminerai carta e pesetti e riposizionerete il guscio di frolla in forno per altri 5-10 minuti circa. Sforna e fai raffreddare.
Nel frattempo preparate il ripieno: in una casseruola versa il latte insieme allo zucchero, alla gelatina, alla vaniglia incisa longitudinalmente e alla frumina. Cuoci a fiamma moderata mescolando. Fai raffreddare. Versa il tutto in planetaria, unisci il cioccolato bianco che avrai sciolto al microonde e la panna montata. Aziona l’apparecchio e lavora il composto fino ad ottenere una massa quasi montata e ben amalgamata. Versa nel guscio di frolla ormai freddo e metti in frigorifero per un’ora.
Poco prima di servire sbuccia il mango, tagliatelo a fette il più possibile regolari e disponetelo sulla superficie. Completa con la glassa lucidante.

Titolo

Torna in cima