latteria-nuti-barberino-di-mugello-logo

Tipologie di burro

tipologie di burro SITO

Pur essendo sostituito in molte lavorazioni dalle margarine, il burro di ottima qualità resta il grasso migliore per la pasticceria, donando ai prodotti gradevoli aromi e sapori, un’ottima friabilità e non lasciando residui di untuosità né retrogusti sgradevoli sul palato dopo la degustazione, caratteristici delle margarine.

In commercio possiamo trovare diversi tipi di burro:
Il burro ordinario, il burro salato (con una quantità maggiore di sale), il burro anidro con almeno il 99% di grassi, destinato in gran parte alla produzione dolciaria, il burro chiarificato, ovvero il burro ridotto alla sola sostanza grassa, attraverso una cottura che elimina caseina e acqua. E’ possibile trovare sul mercato anche due tipologie di burro contenenti un quantitativo inferiore di grasso: il burro leggero a ridotto contenuto di grasso (burro ¾) con un tenore di grassi lattieri del 60%; e il burro leggero a basso tenore di grasso (burro ½) con un tenore di grassi lattieri del 40%. Queste tipologie di burro hanno consistenza più spalmabile e sono adatte ad un consumo diretto piuttosto che per la preparazione di prodotti di pasticceria.

Prova i nostri prodotti

Scopri altre ricette

2022-08-29T15:28:17+01:00

Titolo

Torna in cima